Holborne

Holborne è un eccezionale brand di Hi Fi, azienda fondata nel 1987, che attualmente produce “Passion”, un amplificatore stereo ibrido. Oltre 35 anni di storia nella costruzione di apparecchi hi fi consegnati in piccole quantità, tra cui giradischi e bracci ed amplificatori valvolari e a semiconduttori, hanno portato Meinard Muller, un appassionato musicista e pregevole tecnico, a sviluppare e realizzare “Passion”. Dal 2020 il progettista avendo stipulato un accordo per la costruzione e la distribuzione dell’amplificatore Passion con Hi Fiction AG, noto costruttore svizzero di apparecchi hi-end quali Thales, X-quisite ed EMT, ha potuto concentrare la propria ricerca sullo sviluppo del progetto, le cui convincenti soluzioni si trovano all’interno di un solido involucro esterno. Ne l’estetica ne il peso hanno voce in questo progetto ma solo l’essenziale, messo al servizio della riproduzione musicale di altissima qualità.

Costruito utilizzando solo concetti analogici, escludendo qualsiasi componente digitale e microprocessori, e costituito di una sezione preamplificatrice a valvole e di uno stadio finale a FET in grado di erogare 70 Watt su 8 e 4 Ohm con una banda passante da 10 Hz a 100KHz.

L’esperienza ha dimostrato sopratutto che non sono le caratteristiche individuali e le specifiche tecniche di un dispositivo, come il fattore di distorsione, il rapporto segnale rumore o la banda passante, che determinano l’esperienza dell’ascolto ma una attenta combinazione e la “regolazione” di questi parametri; ciò vale anche e specialmente gli stadi fono (opzionali) a valvole  che sono stati progettati come  puri stadi di amplificazione specifici per fonorivelatori  MC  o  per MM, la cui  accuratezza dell’equalizzazione è garantita entro 0.5dB.

Oltre all’eccezionale ingresso fono, sono disponibili quattro ingressi linea, un uscita preamp e un doppio controllo di guadagno e i quattro connettori per i diffusori, tutti dorati e di ottima qualità.Un controllo di guadagno stereo posto sul pannello posteriore consente un aggiustamento di questo fattore o del bilanciamento tra i canali. Il telecomando a corredo consente le operazioni di accensione, controllo di volume e selezione ingressi. La scelta dei materiali è stata definita dalla più alta qualità e sostenibilità (durata nel tempo e minimo uso di plastiche).